Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola »  Mostra messaggi da    a     

Tightlines.it - Forum


La PaM Quotidiana - Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola



Stefano [ Ven 03 Oct, 2014 14:56 ]
Oggetto: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Domenica scrivo tutto, per ora fatevi bastare questo che fa misura tonda

Image


pjolino [ Ven 03 Oct, 2014 16:34 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Che strano.. ti si sono rimpicciolite le mani o è il pesce che è valido ???



palm76 [ Ven 03 Oct, 2014 19:43 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola


Stefano [ Sab 04 Oct, 2014 20:17 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Per gli "intenditori" - Livello del 4° giorno

Image

Stefano Cammelli nella storiaca "Piana dei francesi"

Image

Questo posto col cavolo che vi dico dove è

Image

Il Maestro Giuliani in azione, poi mostrerà Re Artù......

Image

"Pesciolame" vario.... Ricordo che il guadino ha la bocca di 44 cm

Image Image


palm76 [ Sab 04 Oct, 2014 20:20 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
x i 40 anni me lo regalo!


Stefano [ Sab 04 Oct, 2014 20:23 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Sarò lieto di farti da ghillie, e sai bene che su queste cose non scherzo.


palm76 [ Sab 04 Oct, 2014 20:31 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
nn avevo dubbi!


Stefano [ Dom 05 Oct, 2014 12:03 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
 
Partiti domenica mattina. Fermatina di prammatica e visione del Gacka Lake, quest'anno sarà stato pescabile 25 minuti.

Arrivo a destinazione, controllo livelli e pool. Altino, ma pescabile. Cena e a letto.
La mattina il "novizio" era già in preda alle marmeggiole, avrebbe pescato dalla finestra. Solo che in queata stagione la notte fa freddo e la stagione consiglia di pescare dalle 10 alle 16. Permessi e via, finalmente sul fiume.

Lunedì.
Sole alto, splendente, caldo. Fiume.... il deserto dei tartari. Aspettiamo che il fondo si scaldi per favorire qualche schiusa. Svolazzano un po' di baetis verdine chiare e un po di Leucra Fusca piccole piccole, sul #18. Il fiume è morto ad accezione di pochi spot laterali dove bolla del pesciolame.
Sono un po' avvilito. Mi chiedo che si domanderà Stefano Cammelli. Gli ho vantato il fiume come una sorta di Eldorado e invece ora sembra di essere nel fosso del Mensola.
Qualcosa raccatta ed è euforico, ma siamo lontani dagli standard. Alle 16 chiusura degli sportelli ed anche i più piccoli tornano sotto il ranuncolo. La cosa che mi lascia perplesso è l'assenza di avvistamento dei pesci. Se ne vedono pochi e quei pochi sono immobili nelle loro posizioni in corrente, non scartano per ghermire una ninfa, inebetiti. Speriamo bene.....

Martedì.
Quasi una fotocopia, il livello è sceso di una ventina di cm, non siamo al top, ma il fiume è pescabilissimo, però i pesci non collaborano. Proviamo ad andare al gazebo basso, dove la corrente rallenta e forse.... Poco e nulla. Bollicchiano vicino alla siepe dall'altra parte, ma son bollate sporadiche, di pesci diversi che salgono su qualcosa che ha colpito la loro fantasia, non è vera attività. Alle 16 chiudono, sembrano impiegati postali.

Mercoledì.
Ancora più basso, ora ci siamo, non saranno 5 cm d'acqua che tengono i pesci incollati al fondo. Hanno avuto lunghi periodi di acqua alta, quasi alluvioni, avranno pur fame. Oppure son deboli e col loro infallibile bilancio energetico cercano il colpo sicuro, quello che compensi il dispendio di energie?
Fattostà che si cattura un po' meglio, ai lati, sotto le frasche, in qualche zona di giro di corrente qualcosa esce, ma son contentini.

Giovedì.
Pioviggina. BENE! E' quello che ci vuole. Lo scalino è appena coperto, siamo a dama. Poi comincia a piovere, cielo bassissimo e fresco. Se continua siamo rovinati. Invece dopo dieci minuti smette e continua a cadere una nebbiolina grossolana che inzuppa tutto e tutti.
Sul fiume niente di notevole...... Fino alle 11. Poi scoppia il finimondo.
Cavolo! Ora ti riconosco. Tonfi su quelle baetis sul #18. Bollata, passata, pesce preso. Non esagerati, ma tanti, tanti davvero. Temoli dai 35 ai 40 e passa tanti, trote poche, ma questa è la stagione del timallide, la migliore per questa pesca. A sera sorrisoni e soddisfazione. Da parte mia son contento che Stefano abbia visto il fiume nella sua veste reale. Ha pagato un po' di noviziato perdendo qualche buon pesce, ma tutto serve e il giorno dopo sarà più accorto.

Venerdì.
Ci dividiamo. Ho intenzione di "tastare il polso" alla piana della segheria, ma la trovo occupate. Educatamente risalgo e mi butto a valle. Esattamente quello che non fanno mai i francesi che ti passano davanti, dietro e sopra. Sotto mai, purtroppo, altrimenti un pestone e una ventina di minuti di apnea non glieli caverebbe nemmeno Padre Pio.
Vado più giù, trovo un punto che mi piace, lego la mia baetis, lancio... e son tute trotelle. Cambiamo mosca, eppure svolazzano queste e passano lungo i rivoli delle correnti.... boh?
Dopo un po' di prove sono abbastanza inc....upito. Possibile che non ci sia niente che piaccia? Eppure il fiume qualche volta l'ho pescato. Nella scatola trovo una ciuffolona montata su un grub Varivas del #14 e la butto (non lancio, sono un po' sfavato) nella corrente che ho alle spalle. Di solito ci stanno i "siluri", ma son sospettosi come spie del KGB.
Invece accade il miracolo. Non fa un metro che si apre il gorco. Ferro e dall'acqua schizza fuori un missile arancione. Un temolone bello in forma che esige un trattamento di riguardo. Niente forzature, niente recupero da fermo, gambe in spalla, tensione continua, acconsentire alle sfuriate e farlo stancare. Alla fine si fa guadinare. Il Brodin è bello capiente, ma questo dentro non ci vuol stare. O spunta la testa o deborda la coda. La foto la voglio fare, ma non lo voglio mettere in secca. Provo sul ranuncolo, ma non sta fermo. Alla fine preparo la macchina, lo prendo in mano e scatto al volo. Il riferimento per le misurazioni dei critici non c'è, ma è arrivato alla tacca dei 50 cm che ho sul guadino e a me tanto basta.
Torno su dal viottolo e mi rimetto in posizione. A monte ho due ragazzi di Alessandria, almeno la targa del loro SUV Hyundai dice così. Temo di vederli al mio posto, ma sono stati di una correttezza unica e non si sono mossi.
Riparto con la ciuffolona ed è subito temolone. Stessa manfrina, ma savolta nel guadino ci sta, di misura, ma ci sta. Mi son ripromesso di fotografare solo i "manzi", ma ormai sono euforico e non gli nego la foto.
Altro giro altra corsa, temoli sui 35. Ne infilo una serie e in mezzo qualche fario e abbastanza iridee che stonano. Oltretutto mi rovinano la mosca. Ne ho altre 3 fatte in un momento di sconforto, sono senza coda, col corpo anellato in filo di montaggio e questo ciuffolone di CDC. Francamente non mi piacciono né poco né punto, ma i pesci sembrano gradire, tanto che li prendo tutti con la mosca in gola ed ogni volta mi tocca usare le pinzette.
E' la volta del terzo manzotto. Stessa tattica di slamarlo a scendere. Mi tengo ben alle spalle di un trio di francesi che pescano a secca e per parlarsi a distanza di 15 metri l'uno dall'altro usano il megafono. Ogni loro azione è sottolineata da commenti a 120 decibel. Mi guardano un po' storto, ma si rendono conto che non vado a disturbarli, è la necessità.
Verso le 14 circa si ferma tutto. Anche se son perfettamente appagato provo a cambiare posto, ma la mosca miracolosa funziona solo in quei 50 metri di fiume. Sopra manco la vogliono vedere. Né una salita, un rifiuto, nessun interesse.
Mi entra un po' di uggia alle gengive dalla parte sinistra. Troppa carne. Per evitare che si trasformi in mal di denti corro all'Aqua, lavaggio energico col dentifricio Meridol e prolungato risciacquo col Proben, collutorio miracoloso. Doccia calda e sottocoperta per non prendere freddo.
Più tardi arrivano gli altri che camminano a 50 cm da terra.
Son contento. Anche questa è andata bene. Commenti, foto e tutto il resto a cura dei protagonisti. I miei in parte ve li ho fatti vedere, ho ancora qualche foto, ma con calma, eh?
Sabato mattina il cielo è coperto e promette bene, ma è ora di tornare a casa.


Stefano [ Dom 05 Oct, 2014 19:47 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Così, tanto per mantenere viva l'atmosfera locale.....

Image Image


Stefano [ Lun 06 Oct, 2014 09:32 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Stefano Cammelli (camme54) in azione nell'ormai famosa "Piana dei Francesi" che anche stavolta hanno avuto la loro lezioncina

Image


Il Maesto Giuliani in azione nel suo posto segreto che conosciamo solo noi due e altri 14.000 pescatori.

Image


albertoinlove [ Lun 06 Oct, 2014 09:44 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola

Per la laurea me lo regalo pure io!!
Stefano, sono sicuro di aver letto tempo fa la discussione su codesta "ciuffolona", ma un la trovo...


Stefano [ Lun 06 Oct, 2014 10:24 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Questa è davvero segreta.
Una mosca fatta senza convinzione, una prova fatta seguendo un'idea estemporanea, fuori dal canone classico. Una cosa che ho considerato inutile fino a venerdì mattina. Prima di gridare al successo va testata per bene, può benissimo essere un caso fortuito.


doc [ Lun 06 Oct, 2014 11:46 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Complimenti per i timallidi e per il report


albertoinlove [ Lun 06 Oct, 2014 12:51 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Ho trovato la discussione a cui mi riferivo:
http://www.tightlines.it/forum/la-s...opettona#p80924
Non so per quale procedimento logico ma ero convinto che fossero la stessa mosca!


Stefano [ Lun 06 Oct, 2014 13:50 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
No, anche questa è essenzialmente un'emergente, ma ha qualche differenza, e siccome non credo ai minimi particolari cromatici o di forma, prima voglio fare altre prove. Si corre il rischio di spacciare per propria la scoperta dell'acqua calda.


betacarotene_antiossidant [ Lun 06 Oct, 2014 14:04 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Le pinne sembrano ali... tanta invidia!!!


Taro [ Lun 06 Oct, 2014 20:53 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Ehhhh, il Comandante è SEMPRE il Comandante!!!
COMPLIMENTI per la bella prova!!!


Adams [ Lun 06 Oct, 2014 23:31 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Il Comandante in azione ....

Image



E qualche Lipan per tenere alto l'onore del bamboo

Image

Image

Image

Image

Image

Image


Pasta [ Mar 07 Oct, 2014 09:04 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Uffi




Stefano [ Mar 07 Oct, 2014 10:23 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Te l'ho chiesto in tutte le maniere......


Pasta [ Mar 07 Oct, 2014 10:56 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Mica ho detto che è colpa tua, anzi
Speravo di scapparci prima della chiusura, ma son già sotto elezioni di nuovo

Speriamo che l'anno prox sia meglio, ci vuole pure poco


Stefano [ Mar 07 Oct, 2014 12:00 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Il prossimo anno ti rapisco due o tre volte, poi si mette in giro la voce che ti hanno preso gli alieni.


Stefano [ Mar 07 Oct, 2014 12:27 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Ho iniziato la costruzione in serie di quelle ciuffolone che l'ultimo giorno hanno reso così bene, purtroppo solo in un punto ben preciso del fiume e solo per un tratto di 50 metri circa, per il resto inutili come il mal di denti.
Ora non resta che testarle quando ci saranno quegli insetti ai quali immagino si riferiscano, ma son quasi convinto che è tutta una mia fantasia e sia stato un caso.
Vedremo.


GB 72 [ Mar 07 Oct, 2014 14:09 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
MA COSA SONO STO PAR DE CIUFFOLI??? CE LE FAI VEDERE?????


Stefano [ Mar 07 Oct, 2014 15:01 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Tu sei curiosa, eh.....

Image

Amo grub #14
Corpo verde
Anellatura in fettuccia plastica traslucida verde (provenienza filato)
Ciuffo CDC nocciola
Parachute in germana


Pasta [ Mar 07 Oct, 2014 16:05 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Ah,,,, io pensavo alle scopettone che facevi col ciuffo in avanti


e quelle mod. Gollum non le magnavano ?? Strano.....


Stefano [ Mar 07 Oct, 2014 19:08 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Baetis sul 18/20 oppure queste ciuffolone. Tutto il resto era ignorato.
C'è da dire che in questa stagione si muovono solo se c'è schiusa, e difatti i primi tre giorni sono stati "agri", quindi imitazioni abbastanza aderenti al naturale. In caccia anche le trote erano abbastanza ferme. Personalmente ne ho prese di piccole e solo una o due vicine ai 40, solo vicine.


Stefano [ Gio 09 Oct, 2014 09:53 ]
Oggetto: Re: Ribnik - 3 Giorni Duri E Due Da Favola
Allora, ne ho fatte un trentacinquinaio, ed ho ancora 25 ami disponibili.
Vediamo se la prossima volta son costretto a rappezzarle sul fiume per continuare a pescare.





Powered by Icy Phoenix based on phpBB